Sciopero trasporti aerei oggi sabato 15 luglio 2023, mille voli a rischio!

Oggi, sabato 15 luglio 2023, scioperano, su tutta la Penisola, i servizi di handling e check-in, che faranno uno stop di otto ore, dalle 10 alle 18.

Gli scioperi proclamati nel mese di marzo 2023. Le ultime novità

Oggi, sabato 15 luglio 2023, si prospetta un’altra giornata di disagi per chi si mette in viaggio per lavoro o per le vacanze. Scioperano, su tutta la Penisola, i servizi di handling e check-in, che faranno uno stop di otto ore, dalle 10 alle 18. Si fermeranno dalle 12 alle 16 anche i piloti di Malta Air, che tratta i voli di Ryanair.

Profonde ripercussioni per i passeggeri!

E ancora sabato incroceranno le braccia dalle 10 alle 18 piloti e assistenti di volo di Vueling. I disagi negli aeroporti riguardano anche Ita Airways, che ha cancellato 133 voli. In totale sono circa mille i voli a rischio. Questo è uno sciopero che avrà pesanti e profonde ripercussioni per quanto riguarda i passeggeri, con voli cancellati e voli in ritardo.

270.000 viaggiatori con i voli a rischio!

Stando a una stima di Italia Rimborso, sono oltre 270.000 i viaggiatori del nostro Paese che potranno subire le conseguenze di un disservizio a causa dello sciopero del trasporto aereo. Per questo sciopero di sabato 15 luglio, l’Enac ha diffuso l’elenco dei voli garantiti, che riguardano i movimenti aerei da e per l’Italia.

Risposta sindacale a un atteggiamento di totale chiusura al dialogo!

L’agitazione è stata proclamata dalle tre sigle sindacali Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo. I Sindacati hanno addotto a motivo dello sciopero la circostanza “di un accordo totalmente insoddisfacente per la categoria piloti e vista la totale chiusura al dialogo ed al confronto da parte della compagnia”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore