Papa Francesco, Angelus 30 luglio 2023. Non chiuderci nella mediocrità!

Oggi il Pontefice ha celebrato l'Angelus da Piazza San Pietro come di consueto alle 12, appuntamento domenicale molto atteso dai fedeli.

Papa Francesco, Regina Caeli di oggi 19 maggio 2024 giorno di Pentecoste

Oggi Papa Francesco ha celebrato l’Angelus da Piazza San Pietro, appuntamento domenicale molto atteso dai fedeli e trasmesso all’interno del programma “A Sua immagine“, che il 30 luglio alle 10.30 su Rai1, è in diretta da Lisbona, in occasione della 37ª Giornata mondiale della Gioventù. Oggi ci ha spiegato nel dettaglio l’insegnamento importante per ognuno di noi, della Parabola del mercante che cerca, trova e compra una perla preziosa, di grande valore. Quale valore ha per noi il Vangelo di oggi? Scopriamolo nelle parole del Pontefice!

La Parabola di oggi spiegata da Papa Francesco nell’Angelus!

Il Pontefice nell’Angelus di oggi ci spiega la Parabola del giorno, che racconta la storia di un mercante alla ricerca di pietre preziose: “Questi trovata una perla di grande valore, va, vendi tutti i suoi averi e la compra. Fermiamoci un pò sui gesti di questo mercante, il quale da prima cerca, poi trova ed infine compra. Primo gesto è quello ci cercare. Si tratta di un mercante intraprendente, che non sta fermo, ma esce di casa e si mette in cerca di perle preziose. Non dice mi bastano quelle che ho, ne cerca di più belle. Questo è un invito per noi a non chiuderci nell’abitudinarietà, nella mediocrità di chi si accontenta, ma a ravvivare il desiderio, a coltivare sogni di bene, e le novità del Signore“.

Non sprechiamo il nostro tempo in cose da niente!

Prosegue il Pontefice: “Il secondo gesto del mercante è trovare. Egli è una persona colta, che ha occhio e sa riconoscere una perla di grande valore”. Il Pontefice aggiunge: “Il mercante della Parabola ha un occhio attento, sa trovare, sa discernere per trovare la perla…anche questo è un insegnamento per noi. Ogni giorno abbiamo la possibilità di scorgere del bene ed è importante saper trovare ciò che conta, a trovare le gemme preziose della vita ed a distinguerle dalle cianfrusaglie. Non sprechiamo il tempo per cose da niente, passatempi che ci lasciano il vuoto dentro. La vita ci offre ogni giorno la perla preziosa dell’incontro con Dio e con gli altri, ed è necessario saper riconoscerla, discernere per trovarla”.

La Perla della vita è Gesù!

Il terzo gesto del mercante è quello di comprare la perla, nel momento in cui si rende conto del suo immenso valore, vende tutto e sacrifica tutto, ogni bene pur di averla. Sottolinea il Papa: “Cambia completamente l’inventario del suo magazzino. Non c’è più niente se non quella perla, il senso del suo presente e del suo futuro. Anche questo è un insegnamento per noi. Ma cos’è questa perla per la quale si può rinunciare a tutto e sacrificare tutto? Questa perla è il Signore…cercare il Signore, trovare il Signore, vivere con il Signore. La perla della vita è Gesù, da cercare, trovare e fare propria! Vale la pena investire tutto su di lui, perchè quando si incontra Cristo la vita cambia radicalmente“.

Gesù per me è al primo posto, è il bene più grande?

In chiusura ci esorta il Papa a farci delle domande ed a chiederci: “Io sono in ricerca, mi sento a posto, o mi accontento? Alleno il mio desiderio di bene? Sono in pensione spirituale? Mi esercito a discernere ciò che è buono e viene da Dio? Ed infine so spendermi per Gesù? Lui per me è al primo posto? Per me è il bene più grande e più prezioso? Maria ci aiuti a cercare, trovare ed abbracciare Gesù!”

La Santa Messa e l’Angelus di Papa Francesco!

Lorena Bianchetti, dalla chiesa degli italiani, Nostra Signora di Loreto, racconterà le aspettative, i sogni, i desideri di tanti di giovani italiani che incontrano i coetanei provenienti da ogni parte del mondo per condividere un’esperienza di fraternità universale. Nel corso di A Sua immagine verranno mostrati i luoghi e gli appuntamenti con Papa Francesco per la Giornata mondiale della gioventù che si concluderà il 6 agosto. La Santa Messa, sempre in diretta su Rai 1, viene trasmessa dalla Chiesa degli Italiani di Lisbona. Alle 12.00, infine, l’Angelus recitato da Papa Francesco da Piazza San Pietro, appuntamento molto seguito ed attesissimo dai fedeli.

Il Vangelo di oggi domenica 30 luglio 2023, 17ma Domenica del Tempo Ordinario!

Papa Francesco ha spiegato, in una delle omelie degli anni scorsi a commento del bellissimo vangelo odierno, che con le similitudini di oggi Gesù si propone di coinvolgerci nella costruzione del Regno dei cieli. Aderiscono pienamente al Regno coloro che sono disposti a giocarsi tutto, sono coraggiosi! Scopriamo insieme le parole del Vangelo secondo Matteo, Mt 13,44-52. In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: “Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo. Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra”.

E proseguì dicendo: “Ancora, il regno dei cieli è simile a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci. Quando è piena, i pescatori la tirano a riva, si mettono a sedere, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi. Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti. Avete compreso tutte queste cose?». Gli risposero: «Sì». Ed egli disse loro: «Per questo ogni scriba, divenuto discepolo del regno dei cieli, è simile a un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche”.

La luce del Regno dei Cieli ci accompagna per tutta la vita!

Papa Francesco sottolinea che la vita di alcuni può risultare spenta, perchè costoro si sono accontentati di cose attraenti ma effimere, di bagliori luccicanti ma illusori perché lasciano poi al buio…la luce del Regno ti accompagna tutta la vita. Gesù, lui che è il tesoro nascosto e la perla di grande valore, non può che suscitare la gioia, tutta la gioia del mondo.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news