Amnistia e carcere, le ultime news: nuovi gravi episodi con protagonisti i detenuti

Nuovi gravi episodi infrattivi si sono verificati nel carcere di Parma, mentre Vimercate, invece, un uomo da poco uscito dal carcere ha distrutto l'accettazione.
Nel carcere fiorentino di Sollicciano è stata sospesa l'ora d'aria a causa di un crollo che ha provocato la chiusura, per ragioni di sicurezza, dei tredici passeggi interni.

Nel carcere di Parma si sono verificati dei gravissimi disordini. Un detenuto, già noto per alcuni atti aggressivi nei confronti del personale di polizia penitenziaria, in piena notte, ha iniziato ad urlare e a sbattere contro i muri e le inferriate della cella nell’Unità Operativa Alta Sicurezza, svegliando gli altri detenuti e provocando in loro estremo nervosismo.

Gli altri reclusi hanno iniziato a protestare ed è stato necessario l’intervento del Comandante di reparto che, con il personale di polizia penitenziaria in servizio, ha iniziato a fare un’opera di mediazione e ben presto la situazione è tornata alla normalità. Il comandante, però, ha dato ordine al personale di polizia presente di tenersi sempre in allerta.

A commentare la situazione attraverso un comunicato è il sindacato di polizia penitenziaria Sinappe. Ci si domanda come mai non sono stati presi provvedimenti nei confronti del detenuto, già protagonista di altri episodi infrattivi ed azioni aggressive nel medesimo carcere. Solo la settimana scorsa, ad esempio, il detenuto ha aggredito tre poliziotti di polizia penitenziaria e non sono state introdotte nei suoi confronti misure restrittive.

Le ultime news dal mondo del carcere ad oggi: un uomo appena uscito dal carcere devasta l’ospedale di Vimercate.

Un uomo, un pregiudicato uscito nel carcere da pochi giorni ed affidato ai servizi sociali in prova, si è recato all’ospedale di Vimercate in probabile stato di ubriachezza, e qui ha danneggiato il locale adibito all’accettazione: l’uomo ha preso un vaso decorativo e con esso ha sfasciato la vetrata. Ha poi minacciato il personale ospedaliero presente. Sono stati immediatamente avvertiti i carabinieri, che hanno arrestato l’uomo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore