WhatsApp, tutte le novità sulle nuove funzioni!

whatsapp-nuove-funzionalita-min

WhatsApp prepara per il 2023 molte nuove funzionalità che verranno rilasciate nel corso dell’anno. Qualcuna di esse è già disponibile nell’ultima versione Beta, altre sono state annunciate ma non c’è una data ufficiale. Oltre a ciò, come spiega il sito Fanpage.it, dal 2023 l’applicazione smetterà di funzionare su quarantanove modelli di smartphone. Per la maggior parte si tratta di dispositivi che utilizzano il sistema operativo Android ma ci sono anche due iPhone, modelli vecchi, presentati anche dieci anni fa. Invece le novità saranno diverse, dai testi che si autodistruggono in una manciata di secondi, alla possibilità di fare shopping mandando solo un messaggio. Vediamole insieme.

La modalità companion!

L’obiettivo di questa modalità è consentire agli utenti di collegare il proprio account su più smartphone contemporaneamente. In questo modo, quando si cercherà di effettuare l’accesso su un altro smartphone l’app non si disconnetterà dal dispositivo in uso ma sarà possibile utilizzarla nello stesso momento su più dispositivi.  La funzione è disponibile in versione Beta per Android, ma il rilascio in versione stabile avverrà nei prossimi mesi.

Il testo che si autodistrugge!

Il prossimo passo di WhatsApp saranno i messaggi che scompaiono in una manciata di secondi, come già accade per le immagini. L’opzione View Once ha l’obiettivo di creare messaggi che si autodistruggono una volta visualizzati, per tutelare ancora di più la privacy degli utenti. Già nel novembre 2020, c’era la possibilità di farli scomparire, ma solo dopo sette giorni. Nei mesi scorsi il tempo necessario per eliminare il messaggio si è ridotto a 24 ore. Secondo il portale WABetaInfo, l’azienda ora sta lavorando alla nuova funzione dedicata alla scomparsa immediata dei messaggi di testo. È già disponibile nell’ultima Beta di WhatsApp per Android, versione 2.22.25.20.

Le note vocali nell’aggiornamento di stato!

È già possibile caricare testi, immagini, video e URL come aggiornamenti di stato, ma nei prossimi mesi WhatsApp permetterà anche di inserire le note vocali. Potranno durare al massimo trenta secondi, e per caricarle basterà selezionare l’icona del microfono in basso a destra. Non solo, l’app farà in modo che tutte le note siano crittografate end-to-end, quindi potranno anche essere condivise solo con i contatti selezionati dall’utente.

Lo shopping su WhatsApp!

Con WhatsApp entra si potrà fare e-commerce: basterà inviare un messaggio in chat per ordinare e pagare i propri acquisti. Gli utenti, sfogliando i cataloghi dell’azienda potranno ordinare direttamente sulla chat di Whatsapp senza dover cercare indirizzi, numeri di telefono e siti sul web. Per fare shopping sull’app basta inviare un messaggio al numero WhatsApp Business del negozio che risponderà tramite un bot.

La modifica dei messaggi inviati!

Si potranno modificare i messaggi già inviati. Funzionerà all’incirca come per Twitter, i messaggi si potranno modificare per un tempo limitato, in questo caso dovrebbe essere di 15 minuti, e una volta cambiato il testo, il messaggio sarà bollato con l’etichetta Edited, così da chiarire l’avvenuta modifica. Non si sa ancora se sarà possibile o meno leggere la cronologia delle correzioni. Come spiegato dal portale WABetainfo, la nuova funzione è nascosta nella Beta per Android numero 2.22.20.12.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top