WhatsApp contro la violenza. Tutte le novità!

whatsapp-nuove-funzionalita-min

Sui social media c’è da tempo il fenomeno di persone che li utilizzano per diffondere discorsi d’odio, minacce e contenuti violenti. Come riporta il sito Player.it, i social media hanno attuato politiche per la moderazione dei contenuti e la gestione dei comportamenti inappropriati, come ad esempio la possibilità di segnalare i messaggi offensivi e violenti, però spesso questi sistemi di moderazione sono non sono abbastanza efficaci. Questa cattiva condotta può verificarsi anche sulle app di messaggistica, come Whatsapp. Tuttavia c’è una novità: WhatsApp ha aggiunto una funzionalità per evitare spiacevoli inconvenienti.

Contenuti inappropriati negli aggiornamenti di stato!

Succede che le persone scrivano messaggi violenti e pericolosi nel proprio aggiornamento di stato. Fino a oggi non è mai stato possibile prendere contromisure contro il contenuto inappropriato che gli utenti condividono come stato sulla piattaforma. WhatsApp, infatti, consente agli utenti di condividere immagini, video e testo come aggiornamento stato per un periodo di ventiquattro ore, e molte persone utilizzano questa funzionalità per condividere contenuti offensivi o inappropriati, come immagini o video di nudo o contenuti violenti.

Misure di WhatsApp per rimuovere i contenuti inappropriati.

Per risolvere questo problema, WhatsApp ha introdotto delle politiche severe per la moderazione dei contenuti e l’eliminazione di quelli che violano i termini di servizio. Ad esempio, l’applicazione utilizza l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico per rilevare e rimuovere il contenuto inappropriato, e ha anche un sistema di segnalazione che consente agli utenti di segnalare contenuti poco piacevoli. Inoltre, gli utenti che violano i termini di servizio di WhatsApp possono essere soggetti a sanzioni, come la sospensione o la cancellazione del loro account. WhatsApp incoraggia gli utenti a segnalare qualsiasi contenuto inappropriato che vedono sulla piattaforma per aiutare a mantenere la piattaforma sicura e appropriata per tutti.

Tuttavia c’è chi riesce ad aggirare il problema e a condividere messaggi violenti sul proprio aggiornamento di stato. Il Google Play Beta Program ha rilasciato l’ultimo aggiornamento di WhatsApp Beta per Android, portando l’app alla versione 2.23.1.27. Non ci sono nuove funzionalità immediatamente accessibili in questo aggiornamento, tuttavia, si prevede l’introduzione di una piccola novità per gli aggiornamenti di stato in un futuro aggiornamento.

Una nuova funzione!

WhatsApp sta lavorando per introdurre una nuova funzione che permetterà agli utenti di segnalare contenuti inappropriati negli aggiornamenti di stato. Questa funzione mira a garantire che il contenuto condiviso sull’applicazione sia conforme ai Termini di servizio e ad aumentare il controllo degli utenti sui contenuti pubblicati negli aggiornamenti di stato. La possibilità di segnalare contenuti inappropriati esiste già per i messaggi, e questa nuova funzione sarà disponibile anche sulla versione per dispositivi Android, così come sulla versione desktop di WhatsApp.

La segnalazione di un aggiornamento di stato inappropriato su WhatsApp è facile. Se un utente ritiene che un aggiornamento di stato violi i Termini di Servizio o rappresenti una forma di abuso, può segnalarlo premendo il tasto delle opzioni e selezionando l’opzione per la segnalazione. Gli aggiornamenti di stato segnalati vengono poi sottoposti a un team di moderazione per verificare eventuali violazioni dei Termini di Servizio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top