Vieni da me: Don Backy racconta la svolta con Adriano Celentano!

Vieni da me anticipazioni e ospiti di oggi 27 gennaio 2020. In studio Daniele Bossari

Oggi giovedì 21 marzo 2019 andrà in onda una nuova puntata di Vieni da me, il programma del primo pomeriggio di Rai 1 condotto dalla bellissima Caterina Balivo. Scopriamo le nuove interviste ed i nuovi ospiti della giornata! Saranno presenti in puntata Don Backy e Silvana Giacobini.

Don Backy racconta da Caterina Balivo dei suoi esordi e della svolta che arrivò nel 1962, quando entrò nel famoso “Clan Celentano”: “Fummo noi a lanciare la moda dei pantaloni a zampa di elefante, non le passerelle: aveva un fondo di ben 27 centimetri di ampiezza, quando camminavamo sventolavano”. E racconta: “La prima volta che ho suonato per Celentano? Fu quando inviai il mio primo lavoro, La storia di Frankie Ballan, lo mandai anche al Clan Celentano. Adriano mi invitò al Clan e mi disse subito che voleva cantare la mia canzone. Io gli dissi che non gliela davo e lui allora la cantò con me alla chitarra”.

Poi fa una rivelazione sulla famosa cover di Stand By Me: “Pregerò la scrissi io e lo sanno in pochi. L’ho scritta alle quattro del mattino, era un momento duro per me, avevo il cuore stretto. A Milano non avevo nessuno, mi mancava la mia famiglia”.

Ricordando l’intervista di Manuela Villa a Vieni da me di mercoledì 20 marzo 2019.

In attesa di scoprire le nuove interviste di oggi, vi riproponiamo alcuni stralci dell’intervista di Manuela Villa. La cantante, rispondendo alle domande al buio, ha rivelato che tanti anni fa è stata anoressica e che ha sempre avuto un rapporto conflittuale con il suo aspetto fisico, tanto che ancora oggi fatica ad accettarsi. “Ho sempre molto sofferto per il mio aspetto fisico. Sono una persona che non si è mai accettata. Prima per la somiglianza con mio padre, vedevo la faccia e le espressioni. Vedevo nel mio viso quella persona che non mi voleva e che non si era comportato in una certa maniera con me quindi di riflesso non amavo la mia faccia”.

Ed ha aggiunto: “La corporatura robusta io ce l’ho e me ne vanto. Ognuno è unico nel suo modo di essere. È brutto voler pensare di essere un’altra persona. Io non ho mai accettato il mio aspetto perché il mondo dello spettacolo aveva dei canoni che io non rispettavo e mi dicevano che io ero fuori forma“. Manuela ha poi rivelato anche di aver sofferto di anoressia per un breve periodo e poi di essere ingrassata fino a diventare obesa. “Sono stata anoressica. Un periodo che sono stata magrissima ma ero una cosa orribile. Poi sono diventata obesa con una pesante depressione subito dopo il parto perché ero rimasta da sola”, ha spiegato. “Ho scoperto cosa vuol dire soffrire veramente. Ne sono uscita e oggi mi piaccio. Mi piace il mio fisico ma principalmente mi piace la mia testa, il mio cervello non lo darei a nessuno“, ha concluso la cantante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top