Valanga travolge tre sciatori a Campo Felice in Abruzzo!

Valanga travolge tre sciatori a Campo Felice in Abruzzo

Domenica mattina, 4 febbraio 2018, una slavina si è staccata, nel comprensorio di Campo Felice, in Abruzzo, sulla catena del Velino-Sirente, travolgendo tre sciatori.  Il personale del Soccorso Alpino che hanno ritrovato i corpi hanno precisato che i due, impegnati in un fuori pista, sono stati travolti e sbattuti contro gli alberi e poi sono stati sepolti dalla massa di neve. Si chiamavano Massimo Urbani e Massimo Franzé ed erano entrambi di Roma. Un terzo sciatore, Amerigo Guerrazzi, è rimasto ferito in maniera lieve: ha una contusione all’anca. È stato quest’ultimo a diramare l’allarme.

La valanga a Campo Felice.

La massa di neve si è staccata nell’area chiamata “Anfiteatro” che non è servita da impianti di risalita. L’elicottero del 118, con l’equipaggio e i soccorritori del  Soccorso Alpino, è partito subito dall’aeroporto aquilano di Preturo per raggiungere la zona. Alle ricerche hanno partecipato anche le unità cinofile.

Il peso della neve ha scagliato due dei sciatori contro gli alberi del vicino bosco, uccidendoli. C’era molta neve fresca per l’abbonante neve caduta nella notte. Probabilmente, sono stati gli stessi sciatori, con il loro passaggio, ad aver staccato la slavina. A effettuare i soccorsi sono stati il Corpo nazionale Soccorso Alpino (Cnsas), i Carabinieri e la guardia di Finanza.

Stamattina, in Friuli Venezia Giulia, si è verificato sul Monte Lussari a Camporosso, in provincia di Udine, un altro incidente, dove una slavina ha travolto un gruppo di sciatori freeriders che probabilmente stava scendendo lungo un fuori pista. Uno è stato portato in ospedale a Udine in gravi condizioni, gli altri sarebbero rimasti illesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top