Uomini e Donne, Trono classico: tutte le anticipazioni di oggi, giovedì 16 maggio 2019!

Uomini e donne, il Trono Over: le anticipazioni puntata di lunedì 10 settembre 2018!

Giovedì 16 maggio 2019 dovrebbe andare in onda alle 14:45 su Canale 5 una nuova puntata del Trono Classico di Uomini e Donne, condotto da Maria De Filippi. Vediamo insieme le anticipazioni in merito alle nuove puntate del Trono classico di Uomini e donne.

Ecco le nuove anticipazioni del Trono Classico di Uomini e Donne: Angela Nasti e Giulia Cavaglia pronte per la scelta?

Le due troniste Angela Nasti e Giulia Cavaglia rimaste entrambe con due corteggiatori, potrebbero essere vicine a compiere la scelta finale. La prima dovrà scegliere tra Luca Daffrè e Alessio Campoli, la seconda, invece, tra Giulio Raselli e Manuel Galiano.

Angela Nasti intervistata da Uomini e donne Magazine, ha rivelato: “Il percorso sta diventando difficilissimo. Più si avvicina la fine, più è complicato decifrare le proprie emozioni. Da quando mi sono seduta sulla poltrona rossa ho sempre cercato di mettermi in gioco, mostrando anche i lati del mio carattere più spigolosi ed esponendomi alle critiche. Sono rimaste due persone che mi piacciono e che sono riuscite a tracciare insieme a me un percorso che mi rende felice“.

“Porto fino alla fine due ragazzi molto diversi. – ha aggiunto – Alessio è schietto, a volte mi dà l’impressione di conoscerlo già da tempo. Lo sento simile a me e questo mi fa sentire a mio agio, libera di dire o fare sempre ciò che sento. Lo vedrei tranquillamente nella mia quotidianità. Luca, invece, è più riservato, introverso. Abbiamo fatto un percorso diverso, dove ho cercato di scoprire il suo carattere, ma anche di chiarirmi alcuni dubbi”.

Anche Giulia Cavaglia ha rilasciato un’intervista al Magazine Uomini e Donne, dove ha spiegato: “Sono felice. Penso che questo percorso, comunque vada, mi abbia arricchito come persona. Sono cresciuta molto: ho lavorato sulle lacune del mio carattere.”

“In un certo senso mi sento migliorata – ha proseguito – probabilmente complice il contatto così diretto con il pubblico. Quando ti ritrovi a fare una doccia fredda, se hai la forza di capire dove sbagli, guardare in faccia la realtà è sempre utile. Da questo punto di vista, quindi, sto bene. Guardando ai mesi passati, poi, mi viene da sorridere. Ho due persone con cui mi sento di aver costruito un bellissimo percorso e, se oggi sto così, è perché evidentemente abbiamo creato fin dall’inizio qualcosa di concreto.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top