Tagli capelli estate 2019: parole d’ordine stupire, creare, sperimentare e osare!

Tagli capelli estate 2019: stupire, creare, sperimentare e osare!

L’estate sta per tornare, e la nostra attenzione è già puntata sulle prossime tendenze per la nuova stagione calda in arrivo. Come per l’abbigliamento, anche la moda capelli per la bella stagione si fa più sbarazzina. I tagli di capelli per l’estate 2019 vedranno protagonisti tagli vivaci, chiome dinamiche e voluminose, per una moda frizzante e gioiosa. Al via libera anche i ciuffi, in particolar modo quelli laterali, che quest’estate sostituiranno la frangia, più adatta alla stagione invernale.

Tagli corti, asimmetrici, medi: tutto quello che c’è da sapere per restare al passo con i tempi durante l’estate 2019.

Di estrema tendenza si riconfermano anche per questa bella stagione i tagli corti e quelli cortissimi stile maschietto. Per fare un taglio drastico, però, ci vuole molto coraggio, soprattutto per chi ha sempre amato chiome lunghe. Se si vuole un cambiamento senza optare per tagli di capelli drastici, è possibile essere alla moda optando per un taglio medio. Via libera, quindi, agli short cut, soprattutto se asimmetrici, voluminosi e sbarazzini. Sì anche alle rasature punk, anche asimmetriche. Parola d’ordine? Stupire, creare, sperimentare, osare senza paura.

Per chi predilige i tagli medi, le soluzioni sono diverse. Si può optare per un taglio strong voluminoso, sullo stile di Nicole Grimaudo, oppure si può preferire per caschetti lisci, con punte leggermente più lunghe. L’estate non disprezza neanche i tagli corti ricci, per un intenso richiamo vintage anni Cinquanta: i ricci che coronano il volto sono uno dei must have della bella stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top