Serie A: il Milan vince a Marassi e torna a sognare la Champions

Il gol di André Silva allo scadere decide la partita Genoa Milan. L'attaccante portoghese si sblocca e con colpo di testa. Quella contro il Genoa è la sua prima rete in Serie A. Chi invece deve ancora sbloccarsi, dopo un periodo molto difficile, è Nikola Kalinic.

Serie A: il Milan vince a Marassi e torna a sognare la Champions

I rossoneri fuori casa contro il Genoa nella 28esima giornata di campionato di serie A dominano nel primo tempo e per buona parte del secondo ma trovano il gol vittoria solo al 94′. I tifosi rossoneri che si erano già rassegnati a un pareggio, quando è arrivato il ko al Genoa. La legge casalinga della squadra di Ballardini stavolta non funziona: il Genoa aveva vinto in casa tre delle ultime quattro partite, e due erano state contro Lazio e Inter Il Milan che doveva rifarsi dal k.o. di coppa contro l’Arsenal e dimostrare a Gattuso di essere cresciuto anche in questo aspetto: prima depresso per le sconfitte, ora battagliero e vincente.

Sapendo che il Genoa è forte in casa davanti ai propri tifosi, e consultando i dati del dopo Europa League, Gattuso aveva optato per un paio di cambi: Borini per Calabria e Kalinic per Cutrone a centro area. Quella rossoblù era invece affidata a Pandev e Galabinov. Ora la Champions diventa un obiettivo alla portata dei rossoneri. La squadra trascinata da Gattuso, ci crede.

Kalanic ancora bloccato, la prima rete di André Silva in Serie A porta il Milan alla vittoria.

Il gol di André Silva allo scadere decide la partita Genoa Milan. L’attaccante portoghese si sblocca e con colpo di testa. Quella contro il Genoa è la sua prima rete in Serie A. Chi invece deve ancora sbloccarsi, dopo un periodo molto difficile, è Nikola Kalinic. Il croato è arrivato in estate dalla Fiorentina, ma da allora non è arrivato il numero di gol sperato. Gennaro Gattuso alla fine della gara però l’ha caricato anche in vista dei tanti incontri che stanno per arrivare, primo tra tutti il ritorno di Europa League contro l’Arsenal.

Non mancano le polemiche per il mancato utilizzo del Var con un gol annullato al Genoa quando si era ancora sul pareggio. Ci sarebbe stato un gol regolare con Rigoni, autore della rete di testa. Le immagini sono difficili da valutare perché in mezzo all’area di rigore rossonera ci sono tantissimi giocatori. Il calciatore che è in fuorigioco però sembra essere Galabinov che è totalmente estraneo alla situazione in questione. Sicuramente se il gol fosse stato convalidato la partita avrebbe preso una piega del tutto diversa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore