Segre e Seymandi, la risposta dell’imprenditore all’ex compagna!

Si apre un nuovo capitolo nell'ormai chiacchieratissima vicenda fra l'imprenditore torinese Massimo Segre e l'ex compagna Cristina Seymandi.

MyMagazine.news

Attraverso una nuova e lunghissima lettera si viene ad aprire un inedito capitolo nella vicenda che ha tanto scatenato il gossip per ogni dove, e che ha visto come protagonisti l’imprenditore torinese Massimo Segre e quella che è a questo punto l’ormai ex compagna Cristina Seymandi.

Ricapitolando la triste vicenda!

Ricapitoliamo i fatti per coloro ai quali non sono ancora: l’uomo d’affari aveva organizzato una festa per annunciare il suo matrimonio con la fidanzata Cristina. Ma agli invitati ha mostrato un video in cui spiegava di essere venuto a conoscenza dei tradimenti di colei che stava per sposare. E dunque invece di annunciare le nozze ha lasciato la Seymandi, rivelandolo in questo modo agli invitati al party.

La Seymandi intesseva altre relazioni sentimentali!

La lettera di Segre, pubblicata su La Stampa, inizia così: “Non vi è violenza ad affermare la verità pubblicamente. Raccontare che la Signora Seymandi prima ancora di sposarmi, intesseva altre relazioni sentimentali non è violenza: è un fatto che – se la relazione fosse stata quella di una coppia aperta – non sarebbe stato preclusivo al nostro matrimonio”.

Un gesto lontano dall’indole di Segre!

E oltre a ciò, per quanto riguarda l’addio in pubblico: “Lasciarla pubblicamente è stato un gesto certamente forte, che mi è immensamente dispiaciuto fare nei suoi confronti e che mi è costato particolarmente tanto, perché totalmente lontano da quella mia maniacale riservatezza, comprovata dal fatto che le foto che mi ritraggono sono poche e quasi tutte non recenti”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore