Russia-Ucraina, il bielorusso Lukashenko evoca scenari da Terza Guerra Mondiale!

Scioccante uscita del presidente bielorusso Lukashenko, che propone una tregua immediata per evitare la Terza Guerra Mondiale.

Russia-Ucraina, il bielorusso Lukashenko evoca scenari da Terza Guerra Mondiale!

Sono passati quattrocento e un giorno da quando la Russia ha invaso l’Ucraina. Lo ricorda il sito tgcom24.mediaset.it, che riporta anche una scioccante dichiarazione del presidente della Bielorussia Lukashenko, il quale dice che “La Terza guerra mondiale con incendi nucleari si profila all’orizzonte“. Come rimedio a questa situazione il dittatore bielorusso propone “una tregua immediata. Colloqui senza precondizioni devono essere avviati subito”.

Mosca: “Andiamo avanti!”. Kiev: “Tregua inammissibile!”

Secca la replica di Mosca: “Per noi non cambia niente, la nostra operazione va avanti“. Secondo l’Ucraina, invece: “Qualsiasi cessate il fuoco significa il diritto della Russia di rimanere nei territori occupati. Questo è totalmente inammissibile“. Intanto nella notte è stato bombardato dall’esercito russo il distretto di Zaporizhzhia, con la distruzione di varie infrastrutture civili, mentre in Russia è stato arrestato il giornalista americano Evan Gershkovich. Nel frattempo la Turchia ha approvato l’adesione della Finlandia alla Nato.

Una dichiarazione russa.

Infine Dmitri Peskov, portavoce della Federazione Russa, ha dichiarato che la settimana prossima Putin e Lukashenko potrebbero discutere una “tregua” in Ucraina secondo una proposta avanzata dallo stesso presidente bielorusso, (il quale, lo ricordiamo, è accusato di gravi violazioni dei diritti umani ed è molto allineato sulle posizioni dell’esecutivo del Cremlino). Il sito internet tgcom24.mediaset.it, cita come fonte l’agenzia Interfax. “Naturalmente, i due presidenti, intendo Putin e Lukashenko, continueranno” i colloqui “la prossima settimana, intendo alla riunione del Consiglio supremo dello Stato dell’Unione, e questo consentira’ ai presidenti di avere un’altra discussione dettagliata. Ovviamente, anche questa questione verrà affrontata“, dice Peskov.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore