Prelievo forzoso dai conti correnti proposto dal governo. La denuncia di Renzi!

Matteo Renzi in un intervento su Instagram denuncia l'introduzione da parte del governo Meloni del prelievo forzoso dai conti correnti dei cittadini.
Primarie PD 2019, Zingaretti nuovo segretario. Renzi: no a scissione, lo aiuterò

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi in un intervento su Instagram denuncia un gravoso provvedimento da parte del governo di Giorgia Meloni: il prelievo forzoso dai conti correnti dei cittadini. Questo l’attacco: “Provvedimento nella delega fiscale, presenterò un emendamento per cancellarlo. Avevano giurato che mai avrebbero messo le mani nelle tasche degli italiani”.

Invece di abbassare le tasse entrano nei conti correnti!

Questo ha dichiarato ancora Matteo Renzi in un video su instagram: “Hanno deciso di entrare nei vostri conti correnti. E chi lo ha deciso? Salvini e Meloni. Incredibile, nella delega fiscale anziché preoccuparsi di abbassare le tasse, il governo permette all’Agenzia delle Entrate e ai vari soggetti istituzionali di entrare nel conto corrente con il cosiddetto prelievo forzoso e portare via i soldi delle tasse o delle multe“.

Meloni e Salvini si rimangiano la parola!

E infine: “È una cosa che Salvini e Meloni avevano giurato che non avrebbero mai fatto. Anzi, si lamentavano degli altri accusandoli di mettere le mani nelle tasche degli italiani. Allora, io presenterò un emendamento la prossima settimana in commissione per cancellare il prelievo forzoso. “Vediamo se Salvini e Meloni si rimangiano anche questa promessa”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore