Pensioni, il calendario dei pagamenti di maggio 2024!

Scivola di una giornata l'erogazione delle pensioni di maggio. Nel cedolino ci sono gli ultimi conguagli Irpef e i computi per la rivalutazione, con gli arretrati.

Pure nel mese di maggio 2024, come già avvenuto ad aprile, i pensionati dovranno attendere un giorno in più per ritirare l’assegno. In effetti il pagamento a motivo della festività del Primo maggio slitta, e dunque si dovrà aspettare il primo giorno bancabile. Inoltre solo per pochi il cedolino sarà più ricco grazie al ricalcolo degli arretrati della rivalutazione Istat del 5,4% e agli ultimi conguagli per la riduzione delle aliquote Irpef, ormai quasi del tutto portati a compimento.

Le date per ritirare la pensione in contanti!

Per coloro i quali ritirano la pensione in contanti presso gli uffici postali, le date di maggio 2024 secondo la usuale turnazione alfabetica sono: Giovedì 2 maggio: cognomi dalla A alla B, Venerdì 3 maggio: cognomi dalla C alla D, Sabato 4 maggio, solo mattina: cognomi dalla E alla K; Lunedì 6 maggio dalla L alla O; Martedì 7 maggio cognomi dalla P alla R; Mercoledì 8 maggio cognomi dalla S alla Z.

Accredito anticipato per i correntisti di Banco Posta!

L’accredito si sposta di un giorno anche per coloro che hanno l’accredito sul conto corrente bancario oppure sul libretto postale: la disponibilità della pensione sul conto sarà a partire dal 2 maggio. Gli unici a ricevere le pensioni in anticipo rispetto agli altri sono i correntisti di Banco Posta, per i quali è previsto l’accredito anticipato, come già avvenuto ad aprile, tra martedì 30 aprile e mercoledì 1° maggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore