Papa Francesco, Regina Coeli oggi domenica 7 aprile 2024

Ascoltiamo le parole di Papa Francesco del Regina Coeli di oggi domenica 7 aprile 2024, momento molto atteso dai fedeli.

Oggi domenica 7 aprile alle 10.30 Papa Francesco celebrerà il Regina Coeli, in Piazza San Pietro trasmesso su Rai 1 nel programma “A Sua immagine”. Si parlerà del Giubileo del 2025. Papa Francesco guarda e invita a guardare con occhi di speranza al Giubileo che la Chiesa universale celebrerà. “Pellegrini di speranza” è, infatti, il motto scelto per questo Anno Santo che vuole favorire un clima di speranza e di fiducia dopo la devastante pandemia. 

Il Regina Coeli di Papa Francesco di oggi domenica 7 aprile 2024.

Il Giubileo rappresenta un momento di grande significato spirituale e sociale per la Chiesa. La Messa oggi è stata trasmessa dalla Basilica Santa Maria a Pugliano in Ercolano, e tra poco alle 12.00 si trasmetterà il Regina Coeli recitato da Papa Francesco da Piazza San Pietro. Nel Vangelo di oggi si dice che credendo in Gesù, figlio di Dio, possiamo avere la vita eterna, ci spiega il Pontefice. Ma che cosa significa avere vita? C’è chi riduce la vita ad una cosa frenetica, per godere e possedere tante cose, divertirsi ed accumulare soldi.

La pienezza di vita si trova in Gesù.

Una strada che a prima vista sembra piacevole, ma che non sazia il cuore. Seguendo le strade del potere ed del piacere non si trova la felicità. Rimane inappagato il sogno che ci accomuna tutti, ossia la speranza di vivere per sempre e di essere amati senza fine. Oggi il Vangelo ci dice che questa pienezza di vita si raggiunge in Gesù, è proprio Lui a darcela. Ma come accedervi? Come farne esperienza?

Farsi toccare dalla Grazia di Gesù e seguire il suo esempio!

Nel Vangelo di oggi i discepoli vedono che con Gesù la vita vince sempre e la morte ed il peccato sono sconfitti, e ricevono il dono dello spirito di Gesù, una nuova vita improntata alla gioia ed alla speranza. Ognuno si chieda: “Come va la mia speranza?”. Basta fissare lo sguardo a Gesù crocifisso e risorto, incontrarlo nei sacramenti e nella preghiera, farsi toccare dalla sua grazia e guidare dal suo esempio. Ogni incontro vivo con Gesù ci permette di avere più vita. Chiediamoci in chiusura: “Io credo nella potenza della Resurrezione di Gesù? Credo nella sua vittoria sul peccato, sulla paura, sulla morte? Mi lascio coinvolgere nella relazione con Gesù?”. Maria ci aiuti ad avere una fede sempre più grande in Gesù!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore