Papa Francesco, Angelus 9 luglio 2023. Dio si rivela liberando e risanando l’uomo

Oggi domenica 9 luglio 2023 Papa Francesco celebra l'Angelus, trasmesso in diretta su Rai 1 all'interno del programma A Sua immagine.

Papa Francesco, Regina Caeli di oggi 19 maggio 2024 giorno di Pentecoste

Il Pontefice celebra oggi L’Angelus in Piazza San Pietro, trasmesso all’interno del programma A Sua immagine, che oggi celebra La Giornata del mare. Il Pontefice spiega il significato del vangelo odierno. Papa Francesco spiega “che Dio si rivela liberando e risanando l’uomo, e lo fa con un amore gratuito, un amore che salva. Per questo Gesù loda il Padre, perchè la sua grandezza consiste nell’amore e non agisce mai al di fuori dell’amore. Ma questa grandezza nell’amore non è compresa da chi presume di essere grande, e si immagina un Dio a sua immagine, un Dio potente, vendicativo…questi presuntuosi non riescono ad accogliere Dio come Padre”.

Gesù loda il Padre per aver rivelato il Regno dei Cieli ai piccoli, gli umili!

Prosegue il Pontefice: “I piccoli sanno accogliere le cose del Padre, e Gesù loda il Padre perchè ha rivelato il regno dei cieli ai piccoli, lo loda per i semplici che hanno il cuore libero dalla presunzione…i piccoli sono come i bambini che si sentono bisognosi e non autosufficienti. Sono aperti a Dio e si lasciano stupire dalle sue opere. Loro sanno leggere i suoi segni, meravigliarsi per i miracoli del suo amore!…Fratelli e sorelle la nostra vita è piena di miracoli e di gesti d’amore…di fronte ad essi il nostro cuore può restare indifferente ed abitudinario, incapace di farsi impressionare…un cuore blindato”. A chiusura il Pontefice sottolinea: ” Bisogna fotografare nella mente le opere di Dio, affinchè si imprimano nel nostro cuore e poi si possano sviluppare nella vita in tanti gesti di bene!”

A Sua immagine celebra la Giornata del mare!

Lorena Bianchetti ospita la giornalista Valentina Bisti, e don Sergio Missironi, teologo del Dicastero Pontificio per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Nei servizi filmati si ricorderanno, tra l’altro, le parole di Papa Francesco a Lampedusa, nel viaggio di 10 anni fa. In collegamento dal porto di Lampedusa l’inviato Paolo Balduzzi. Alle 10.55 la Santa Messa, sempre in diretta su Rai 1. La celebrazione eucaristica viene trasmessa dalla Chiesa San Gerlando in Lampedusa. Alle 12.00 è la volta dell’Angelus recitato da Papa Francesco da Piazza San Pietro.

Il Vangelo di oggi domenica 9 luglio 2023!

Il Vangelo di oggi è di Matteo e recita: “In quel tempo Gesù disse: Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo. Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero”.

Il commento di Papa Francesco al Vangelo di oggi!

Nel commento a questo Vangelo, durante l’omelia dell’Angelus degli scorsi anni, il Pontefice ha sempre rimarcato come a tutti noi spesso capita di essere “stanchi e oppressi dalla vita…Il Signore sa quanto la vita può essere pesante. Sa che molte cose affaticano il cuore: delusioni e ferite del passato, pesi da portare e torti da sopportare nel presente, incertezze e preoccupazioni per il futuro…Nei momenti bui viene naturale stare con sé stessi, rimuginare su quanto è ingiusta la vita…Allora si arriva persino a familiarizzare con la tristezza, che diventa di casa: quella tristezza ci prostra, è una cosa brutta questa tristezza. Gesù invece vuole tirarci fuori…La via di uscita è nella relazione, nel tendere la mano e nell’alzare lo sguardo verso chi ci ama davvero“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news