Olympiacos-Juventus, stasera la partita di Champions valida per le qualificazioni agli ottavi!

Stasera alla 20.45 si gioca ad Atane Olympiacos-Juventus per le qualificazioni agli ottavi di Champions Leaugue.

Stasera alle 20.45 ad Atene la Juventus si gioca la qualificazione agli ottavi di Champions contro l’Olympiacos e l’arma in più si chiama Gonzalo Higuain. Il grande giorno è arrivato ed Higuain, specie dopo la prestazione che ha portato la vittoria in campionato in casa del Napoli, gioca, perché sta bene fisicamente e mentalmente. Lo conferma  Allegri nella conferenza stampa della vigilia. Il tecnico della squadra greca Lemonis invece ha promesso delle sorprese: «Cambierò qualcosa nello stile, loro saranno offensivi e non lasceranno decidere l’altra partita». Non ci sarà Chiellini, fuori dalla lista dei convocati a causa di una gastroenterite.

Il tecnico bianconero deve rinunciare a Buffon. Il capitano bianconero dà forfait per un problema al polpaccio ed è rimpiazzato da Szczesny. Si torna alla difesa a tre con Barzagli, Benatia e Rugani. Marchisio e Matuidi sono i due di centrocampo: Pjanic non sta bene, soffre di un affaticamento muscolare ed è tra gli indisponibili. Sugli esterni Cuadrado e Alex Sandro.

Champions League 2017-2018, le news su  Olympiacos-Juventus.

Ad accompagnare Higuain ci sono Dybala e Mandzukic. Per la Joya si tratta di un test importante: «Per Dybala l’Olympiacos – ha detto il tecnico – è un altro test importante. Paulo è un giocatore che non si deve accontentare di quello che ha fatto: deve pretendere molto di più da se stesso, come tutti. Ma lui a maggior ragione perché ha qualità straordinarie e deve tornare a fare prestazioni del livello che gli compete, indipendentemente dal gol. E’ un giocatore importante e dovrebbe essere decisivo in questa partita». Così lo incalza il “Conte Max”, abile nel pizzicare l’orgoglio dei suoi campioni. Il croato non sente più le fitte al polpaccio e si prende la maglia da titolare.

La Juventus non può più sbagliare. Dopo essersi limitata a due pareggi contro Sporting e Barcellona nelle ultime uscite, la squadra di Massimiliano Allegri scende in campo ad Atene contro l’Olympiacos per chiudere il discorso qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Serve una vittoria per essere sicuri del passaggio del turno, senza dover guardare all’altra sfida del girone D tra i blaugrana e i portoghesi, alla disperata ricerca di una vittoria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top