Marco Carta dopo l’arresto vola a Mykonos. Ecco le ultime novità sulle accuse nei suoi confronti!

Marco Carta dopo l'arresto vola a Mykonos. Ecco le ultime novità sulle accuse nei suoi confronti!

Marco Carta, che lo scorso venerdì è stato arrestato e poi rilasciato con l’accusa di concorso in furto aggravato, è volato a Mykonos per godersi le prime settimane estive sulle spiagge della bellissima isola greca. Il cantante, vincitore di Sanremo 2009, ha fatto sapere di essere in vacanza pubblicando alcune Instagram Stories in cui mostra le caratteristiche stradine di Mykonos, meta ambita dai turisti di tutto il mondo e frequentatissima dalla comunità LGBT.

Marco Carta ed il suo coming out a Domenica Live.

Carta, che qualche mese fa ha fatto coming out in diretta tv nel programma ‘Domenica Live’, rivelando di essere gay, non sembra essere particolarmente preoccupato dal processo che lo attende il prossimo 20 settembre. Se il giudice lo scorso sabato ha infatti deciso di non convalidare il suo fermo, lo ha comunque rinviato a giudizio per concorso in furto aggravato. Nella serata di venerdì 31 maggio Marco è stato infatti fermato dalla sicurezza della Rinascente di Milano, a pochi passi dal Duomo, mentre si trovava in compagnia di un’amica 53enne.

I due stavano tentando di lasciare il grande magazzino con sei costosissime t-shirt non pagate e nascoste all’interno della borsa della donna. Secondo un testimone oculare Carta avrebbe aiutato la donna a levare dagli indumenti i sensori anti-taccheggio con un cacciavite, ma non si sarebbe accorto che alcuni di questi sensori erano rimasti all’interno delle maglie, il cui valore complessivo si aggira intorno ai 1200 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top