L’Italia vince la Coppa Davis dopo 47 anni!

Quarantasette anni dopo l'unico successo in Cile, l'Italia del tennis vince per la seconda volta la Coppa Davis sconfiggendo l'Australia.

Jannik Sinner

Il sogno è diventato realtà, dopo quarantasette anni la squadra italiana di tennis vince la Coppa Davis! Matteo Arnaldi ha dato il primo colpo, Jannik Sinner l’ha portata a buon fine: a Malaga, in Spagna, l’Italia batte l’Australia, quasi mezzo secolo dopo l’unica vittoria in Cile. Otto le finali nella storia del tennis italiano, due i successi e il rimpianto per quella persa nel 1998 a Milano con l’infortunio di Gaudenzi contro la Svezia.

Battere la Serbia ha dato il via libera alla vittoria finale!

Tuttavia in Spagna, dopo aver eliminato la Serbia di Novak Djokovic in semifinale, sono gli azzurri a mettere le mani sulla fatidica “insalatiera”, contro un’Australia che ne conta ventotto nel suo carniere. Dopo lo spavento per il primo singolare di giornata, con Matteo Arnaldi costretto a un supersforzo per riuscire a battere Popyrin in tre set (7-5, 6-2, 7-5), in campo scende Sinner contro il numero dodici al mondo, Alex di Minaur. Sinner vince 6-3, 6-0 e ci regala questo sogno!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore