Linea Bianca, le anticipazioni di sabato 23 marzo 2019: tappa a Sulmona e Roccaraso!

Al via oggi una nuova puntata di Linea Bianca. Scopriamo le anticipazioni di oggi 7 marzo 2020. Andremo alla scoperta di Ascoli Piceno!

Il programma Linea Bianca, dedicato alle montagne italiane ed alla loro valorizzazione, condotto da Massimiliano Ossini con la partecipazione di Giulia Capocchi e Lino Zani in onda sabato 23 marzo 2019 alle 14.00 su Rai1 farà tappa in Abruzzo, nello stupendo comprensorio sciistico delle “Tre nevi”. I conduttori ci porteranno a “spasso” tra le bellezze di Sulmona, Roccaraso, Ovindoli e Campo Felice.

Linea Bianca nell’edizione di quest’anno non sarà soltanto montagna e neve, ma nelle varie puntate sarà dedicato uno spazio al centenario della Prima Guerra Mondiale. Verranno documentati come il grande conflitto è stato combattuto anche sulla neve con grandissime perdite da parte di tutti gli schieramenti in guerra. Verranno affrontati durante le varie puntate il tema del dissesto ecologico, della sicurezza e della difesa dell’ambiente.

L’interessante tappa di Linea Bianca alla scoperta delle Tre nevi, sabato 23 marzo 2019!

Il conduttore Massimiliano Ossini accompagnato da Lino Zani ed una guida alpina, darà inizio ad una nuova emozionante puntata di Linea Bianca dalla vetta del Gran Sasso, in cima al Corno Grande. Con un ricercatore dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si seguiranno le attività di monitoraggio del Massiccio del Gran Sasso, dove vedremo come un serie di antenne GPS che tagliano ortogonalmente il massiccio seguono il respiro della montagna e come un sistema di sonde registrano i cambiamenti molecolari delle acque sotterranee appena prima dei terremoti.

Poi il viaggio di Linea Bianca proseguirà con la degustazione e la storia del confetto di Sulmona. Poi il tour proseguirà a Roccaraso, alla scoperta di parchi e riserve naturali a bordo della celebre ”Transiberiana”d’Italia”. Si tratta del percorso ferroviario che, secondo solo a quello del Brennero per altitudine, vanta il primato di ferrovia più alta e spettacolare d’Italia.

Poi i conduttori di Linea Binaca ci guideranno alla scoperta della filiera di produzione dello “zafferano dell’Aquila” D.O.P., un prodotto di altissima qualità che viene coltivato nell’Altopiano di Navelli, tra i massicci del Gran Sasso, Sirente, Valle Subequana, Majella e Valle Peligna.

Nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, le telecamere di Linea Bianca ci porteranno alla scoperta di un interessante progetto per l’identificazione e la caratterizzazione dei boschi vetusti d’Italia, i piccoli lembi di bosco compresi nelle faggete di Fonte Novello, dell’Aschiero e del Frassineto di Valle Vaccaro, l’individuazione, la localizzazione cartografica e lo studio delle formazioni forestali vetuste.

Infine, ai piedi del massiccio del Velino, i conduttori di Linea Bianca visiteranno il comprensorio sciistico di Campo Felice, con 30 km di piste, 15 impianti di risalita, un sistema di innevamento artificiale che garantisce piste fruibili sino alla fine di aprile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top