Il Segreto, la trama e le anticipazioni delle puntate dal 3 all’8 settembre 2018

Scopriamo quali sono le trame delle puntate de Il Segreto in onda il 3, 4, 5, 6, 7 e 8 settembre 2018. Don Ignacio rapisce Julieta e la porta in un capanno dove vuole ucciderla.

Il Segreto, la trama e le anticipazioni delle puntate dal 3 all'8 settembre 2018

ll Segreto torna lunedì 3 settembre 2018, per un’altra settimana da trascorrere insieme. Scopriamo cosa rivelano le anticipazioni delle puntate de Il Segreto di questa settimana. Secondo le anticipazioni de Il Segreto, Don Ignacio capisce che Consuelo sta per smascherarlo e che presto potrebbe rivelare a Julieta che egli non è il padre amorevole che finge di essere. L’uomo, così, sollecita la figlia a partire subito con lui. I piani del perfido Don Ignacio, però, sono ben altri, e con uno stratagemma rapisce la figlia e la lega in un vecchio fienile: vuole ucciderla.

Saul, intanto, è preoccupato dall’assenza di Julieta, e convince Prudencio ad andare a cercarla. Devono prima, però, trovare una scusa con Donna Francisca, e dicono di avere una zia malata che devono visitare. I due fratelli partono, ma fanno un incidente e Prudencio cade in un burrone. Per fortuna, il ragazzo non è morto, come credeva inizialmente Saul, ma solo ferito. Ignacio, intanto, sta per uccidere Julieta, ma Saul arriva giusto in tempo per evitare che si compia l’omicidio.

Le anticipazioni de Il Segreto della settimana dal 3 all’8 settembre: Fe e Mauricio riescono finalmente a chiarirsi.

Le anticipazioni de Il Segreto rivelano che Emilia ed Alfonso, intanto, vogliono far incontrare Mauricio e Fe: sanno che tra i due l’amore non è mai scomparso, e vorrebbero cercare almeno di farli chiarire per conservare una buona amicizia. Per questo, la coppia blocca Fe e Mauricio nella pasticceria di Candela. I due, non potendo uscire, iniziano a parlare, e vengono a conoscenza di diverse cose che ignoravano. Mauricio scopre di essere stato ingannato sia dalla moglie che da Francisca, mentre Fe scopre che Mauricio le ha scritto molte lettere che non le sono mai arrivate: sono state intercettate da Francisca.

Il processo di Severo, intanto, sta per giungere al termine, ma Nicolas riesce ad ottenere la sostituzione del giudice. Il nuovo giudice sta per emettere la sentenza, quando il dottor Zabaleta entra in tribunale con una fondamentale prova: i risultati del’autopsia sul corpo di Venancia. Le analisi confermano che Severo non ha ucciso la malvagia ex suocera di Candela.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore