Il confronto tra Lele Mora e Costantino Vitagliano a Live non è la D’Urso

Live, Non è la D'Urso: le anticipazioni e gli ospiti della prima puntata di mercoledì 13 marzo 2019

Tra gli ospiti della puntata di Live – Non è la D’Urso, in onda ieri sera, mercoledì 1 maggio 2019 su Canale 5 anche l’ex agente Lele Mora e l’ex tronista di Uomini e Donne Costantino Vitagliano. Vediamo insieme cosa è accaduto nello studio di Barbara D’Urso.

Live – Non è la D’Urso, Costantino Vitagliano a Lele Mora: “Mi hai abbandonato”

Lele Mora è tornato in tv dopo una lunga asseenza dovuto ai suoi problemi giudiziari, per confrontarsi con i cinque “sferati” a Live non è la d’Urso. “L’unica cosa per cui ti posso condannare, perché per il resto penso tu sia una bella persona, è che io veramente mi sentivo un figlio per te e d’impatto mi sono ritrovato abbandonato, prima che tu avessi problemi” ha detto Costantino Vitagliano. E l’ex agente dello spettacolo Lele Mora ha replicato: “A volte si distruggono certi legami, che non erano di sentimento, ma lavorativi e di grande affetto. Tipo un rapporto tra padre e figlio”.

Inoltre, Lele Mora a Live non è la D’Urso ha spiegato il suo rapporto con Fabrizio Corona. “Tra me e Fabrizio c’è stata una gande passione, un grande amore. – ha detto Lele Mora – Un amore non deve essere solo sessuale, un amore viene dal cuore”. Poi l’ex agente dello spettacolo ha raccontato: “Ho conosciuto Fabrizio che era un ragazzo bello, pulito, faceva il modello” e ha aggiunto “ha fatto di tutto per venire a lavorare con me, gli ho insegnato un sacco di cose, era sveglio. Oggi non tornerei a parlare di cose stupide, anche perché ha un figlio che sta crescendo e sentirsi dire certe cose non è bello”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top