Grey’s Anatomy 15: anticipazioni del finale di stagione in onda oggi, lunedì 17 giugno 2019!

Greys-anatomy 15-min

Oggi, lunedì 17 giugno 2019 va in onda la puntata 15×25 di Grey’s Anatomy: la 15×24 si è conclusa con diverse rivelazioni, la più notevole delle quali è quella di Andrew DeLuca che decide di addossarsi la colpa per ciò che ha fatto Meredith, rischiando la prigione. Il tutto mentre la dottoressa Grey si trovava nella camera iberbarica con Alex ed il piccolo paziente Gus, in attesa della trasfusione.

“Jump in to the fog” è il titolo della puntata 15×25 di Grey’s Anatomy. Attraverso le anticipazioni, abbiamo visto come il meteo fosse come impazzito. Avery e Pierce in campeggio sotto un diluvio, Schmitt, Owen e la donatrice di sangue per Gus sono in mezzo al traffico dove ci sono molti incidenti e anche la loro macchina continua a sobbalzare perché tamponata. A un certo punto vediamo Amelia correre a piedi tra le auto, con la nebbia che sembra essersi diradata.

“Nella nebbia non puoi vedere cosa sta arrivando…”

Bailey, durante un’operazione, dice a Webber che secondo lei DeLuca ha agito da solo, anche perché altrimenti lui lo avrebbe saputo. Lo sguardo di Richard è come impietrito. Lo spettatore ben sa come sono andate le cose e davvero lasceranno che DeLuca si prenda ingiustamente la responsabilità di tutto? Vediamo nel promo, Andrew venir scortato, con tanto di braccia dietro la schiena, dalla polizia.

Anticipazioni di Grey’s Anatomy 15×25: la sinossi.

Tante coppie sembrano in crisi (tranne, paradossalmente, Alex e Jo) e tante cose stanno succedendo e vedremo accadere nell’episodio finale, nella 15×25 di Grey’s Anatomy. Non molte le anticipazioni su quest’ultimo episodio della stagione, a parte la nuova sinossi: “Quando la nebbia inizia a ricoprire Seattle, i dottori del Grey-Sloan avranno delle complicazioni personali. Meredith ed Alex cercheranno di salvare il piccolo Gus, mentre Levi riesce a comprendere maggiormente cosa stia passando Nico“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top