Dopo vertice Def, il vicepremier Salvini: “Andiamo avanti, cresceremo più del 2%”

E' durato un'ora e mezza il vertice sul Def e la manovra a Palazzo Chigi tra il premier Conte,i vicepremier, il ministro dell'Economia e Giorgetti.

Dopo vertice Def, il vicepremier Salvini: “Andiamo avanti, cresceremo più del 2%”

E’ durato un’ora e mezza il vertice sul Def e la manovra che si è tenuto ieri a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte,i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, il ministro dell’Economia Giovanni Tria e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti.

“I numeri della manovra di bilancio non sono assolutamente in discussione, anzi la manovra stessa si rafforza con il piano di investimenti per il Paese di cui domani discuteremo insieme alle principali aziende di Stato nel corso della cabina di regia qui a Palazzo Chigi” ha affermato il premier.

“Noi andiamo avanti e secondo me cresceremo anche di più del 2%, non dell’1,5%” ha precisato il vicepremier Matteo Salvini “Non abbiamo nessuna intenzione di fare alcun regalo a chi vuole l’Italia in ginocchio. Tiriamo tranquillamente e orgogliosamente dritti. La manovra non cambia perchè lo spread o Bankitalia dicono che non devo toccare la Fornero, io vado diritto. Non torniamo indietro”.

Le dichiarazioni del vicepremier Matteo Salvini al termine del vertice sul Def e la manovra.

Stiamo limando, aggiungendo, migliorando. Legge Fornero, pace fiscale, riduzione delle tasse“. Lo ha riferito il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini ai giornalisti presenti all’uscita da Palazzo Chigi al termine del vertice sulla manovra.

“Le riunioni – ha aggiunto – le facciamo a prescindere da quello che dicono a Bruxelles perche’ da persone serie stiamo limando al centesimo. Noi andiamo avanti: chi si ferma è perduto”. “Per quanto riguarda il mio ministero conto di risparmiare almeno mezzo miliardo di euro di spesa corrente alla voce accoglienza e immigrazione. E di questo mezzo miliardo circa 380 milioni andranno in assunzione di forze dell’ordine” ha dichiarato il vicepremier.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore