Coronavirus, in aumento i casi in Italia!

I casi di Covid in Italia si stanno incrementando. Lo dicono il ministero della Salute e l'ISS. Aumentano un po' l'incidenza e le terapie intensive.
Mascherine, cambia l'obbligo di portarle. Tutte le novità

Si vanno incrementando i casi di Covid nel nostro Paese. In effetti i contagi segnalati nell’ultima settimana sono stati 21.309 facendo registrare un +44% rispetto ai 14.866 dei sette giorni precedenti. Questo è quanto comunicano il ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità. “L’infezione si mantiene bassa seppur in aumento da tre settimane“, così recita il bollettino settimanale. Aumentano un po’ l’incidenza, con 31 casi per 100.000 abitanti rispetto ai 24 della settimana scorsa, e l’occupazione delle terapie intensive, con lo 0,6% rispetto allo 0,4% della precedente raccolta di dati.

I più colpiti sono ancora gli anziani!

Continuando a scorrere il bollettino settimanale, vediamo che la fascia di età con la più alta incidenza settimanale per 100.000 abitanti è quella degli anziani con più di 90 anni, 69 casi per 100.000 abitanti, “in aumento rispetto alla settimana precedente” e “l’incidenza è in aumento anche in tutte le altre fasce d’età. L’età mediana alla diagnosi è di 56 anni, sostanzialmente stabile rispetto alle settimane precedenti”. La percentuale di infezioni ripetute è intorno al 39%, in crescita.

Tamponi solo per i sintomatici!

Non vengono effettuati test Covid agli asintomatici che arrivano ai Pronto Soccorso, mentre per i sintomatici scattano i tamponi, anche per la ricerca di altri virus, come gli influenzali A e B, VRS, Adenovirus, Bocavirus, Coronavirus umani diversi da SARS-CoV-2, Metapneumovirus, virus Parainfluenzali, Rhinovirus, Enterovirus. Lo riporta la nuova circolare del Ministero della Salute.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore