Concertone del primo maggio 2019: le dichiarazioni di Ambra Angioini sul bonus assunzioni donne!

Concertone del primo maggio: Lo Stato Sociale ha attaccato la Casellati

Ieri, 1 maggio 2019, si è svolto a Roma in Piazza San Giovanni in Laterano, come ogni anno il tradizionale Concertone del Primo maggio, condotto da Ambra Angioini e Lodo Guenzi. Il concerto è stato organizzato dai sindacati CGIL, CISL e UIL. Una vera e propria maratona musicale, dove si sono susseguiti senza sosta sul palco artisti italiani ed internazionali.

Concertone del Primo maggio 2019, Ambra Angioini: “Lo sgravio è mio e lo gestisco io”

Dal palco del Concertone del Primo maggio a Roma, l’attrice Ambra Angiolini attaccando la proposta degli sgravi fiscali per le aziende che assumono donne ha detto: ”E’ stata fatta una proposta: in arrivo sgravi contributivi per chi assume donne nel 2019 e 2020. Se mi assumi paghi meno tasse. Quanti sgravi contributivi ci sono in questa piazza?”.

”Se ti assumo – ha chiesto l’atro conduttore del concertone del Primo maggio Lodo Guenzi de Lo stato sociale – ci guadagniamo tutti e due?”. E l’attrice Ambra Angioini ha risposto: “No, ci guadagni solo tu io ci guadagno un lavoro”. A conclusione del suo discorso, parafrasando un celebre slogan femminista, Ambra Angiolini ha concluso il suo discorso dal palco del Concertone del Primo maggio in Piazza San Giovanni in Laterano dicendo: “Lo sgravio è mio e lo gestisco io“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top