Chi è Ambra Angiolini, la protagonista della serie Il silenzio dell’acqua!

Ambra Angiolini a Verissimo parla dell'amore per Allegri e della separazione con Renga!

Ultimo appuntamento con la fiction di Canale 5 Il silenzio dell’acqua. Protagonista della nuova serie tv, insieme a Giorgio Pasotti, la bravissima Ambra Angiolini. Scopriamo insieme qualche notizia sulla sua carriera, la sua biografia e la sua vita privata.

La biografia e la carriera di Ambra Angiolini.

Ambra Angiolini nasce a Roma, il 22 aprile 1977. Dopo aver esordito a 15 anni in Bulli & pupe, programma estivo di prima serata di Canale 5, debutta nell’edizione 1992/1993 nel programma Non è la Rai, che diventa un programma cult, seguito da migliaia di adolescenti e che le regala un’enorme popolarità. Programma ideato e diretto dallo stesso Boncompagni, che in quella stagione le affidata solo una parte dello show, ovvero la conduzione del gioco dello zainetto, durante il quale riesce a farsi notare per la sua spigliatezza.

Ed è proprio a Non è la Rai che sperimenta la carriera di cantante, pubblicando in seguito quattro dischi per la RTI Music e partecipando al musical Emozioni nel 2001. A partire dal settembre del 1993, le viene affidata la conduzione dell’intera trasmissione capitanando il centinaio di ragazze che ne faceva parte. Ambra riscuote molto successo soprattutto tra il pubblico giovane che segue la trasmissione, séguito che le permette di vincere quello stesso anno il Telegatto come Personaggio rivelazione dell’anno.

Il successo musicale da record con il brano T’appartengo.

Nell’autunno del 1994, torna alla conduzione della quarta e ultima edizione di Non è la Rai, ed esordisce come cantante con l’album T’appartengo, che in seguito viene tradotto in lingua spagnola e pubblicato anche in Spagna e Sud America. L’album vende 370.000 copie solo in Italia e ottiene tre Dischi di platino e un Disco d’oro, raggiungendo la sesta posizione nella classifica degli album italiani e risultando il 52º più venduto del 1994.

Terminata l’esperienza a Non è la Rai il 30 giugno 1995, la Angiolini si cimenta con la conduzione del Festivalbar 1995 con la canzone L’ascensore e il T’appartengo tour, che aveva iniziato nella primavera di quell’anno, che registrava un gran seguito. Nel luglio dello stesso sperimenta anche la carriera da attrice, nel ruolo di protagonista del film Favola, per la regia di Fabrizio De Angelis.

La carriera dopo Non è la Rai

A partire dal settembre 1995 conduce il programma di Italia 1 Generazione X. Durante questa stagione televisiva Ambra pubblica il suo secondo disco, Angiolini (gennaio 1996). Contemporaneamente in Spagna ed America latina esce la versione in lingua spagnola del suo album precedente, T’appartengo, chiamata Te pertenezco. Successivamente sperimenta altri ruoli nel mondo dello spettacolo. Il 1998 segna il debutto di Ambra come conduttrice radiofonica; per tutto il mese d’agosto conduce su Radio 105 105 estate, programma in cui illustra la classifica delle canzoni di maggior successo del momento.

Nel febbraio 2000, per Radio Kiss Kiss, conduce un programma dedicato al Festival di Sanremo dal titolo Tutti pazzi per Sanremo. A luglio dello stesso anno torna in TV con la conduzione del programma Speciale Pop, che tratta la musica nelle sue più varie sfaccettature, alternandosi nella conduzione con altri artisti.

Nel 2000 arriva la svolta professionale per Ambra Angiolini.

L’estate del 2000 segna una svolta nella carriera professionale di Ambra Angiolini, che debutta in teatro con la commedia i Menecmi, di Plauto, per la regia di Nicasio Anselmo, rappresentando lo spettacolo in tutta la Sicilia. L’interpretazione riceve ottime critiche, testimoniate dapprima dal premio “Venere d’argento” e poi dalla “Torre d’argento”, come attrice teatrale rivelazione dell’anno 2000.

Il successo al cinema

Nell’estate 2006 comincia le riprese del film Saturno Contro, nel quale interpreta il ruolo della cocainomane Roberta, per la regia di Ferzan Özpetek; film che ha segnato il suo debutto sul grande schermo, che le regala diversi riconoscimenti come il Nastro d’argento, il David di Donatello, il Globo d’oro e il Ciak d’oro come miglior attrice non protagonista o come miglior rivelazione.

Torna sul grande schermo l’11 gennaio del 2008, data di uscita del suo secondo film Bianco e nero, diretto da Cristina Comencini, in cui è affiancata da Fabio Volo. Nel marzo del 2008 è inoltre diffuso nelle sale il film francese La volpe e la bambina diretto da Luc Jacquet, nel quale ricopre il ruolo di voce narrante della storia nell’adattamento italiano.

Nel 2011 recita nel film di Ficarra & Picone Anche se è amore non si vede nel ruolo di Gisella, la fidanzata storica di Valentino: il film è uscito nelle sale il 25 novembre 2011. Nell’estate del 2011 inizia le riprese del sequel di Immaturi intitolato Immaturi – Il viaggio, di Paolo Genovese, ambientato a Paros in Grecia, uscito nelle sale cinematografiche il 4 gennaio 2012.  Nell’autunno del 2012 torna al cinema con due film: Viva l’Italia, pellicola per la quale è stata anche nominata ai David di Donatello come migliore attrice non protagonista, e Ci vediamo a casa, per la regia di Maurizio Ponzi, in cui Ambra è sempre fra i protagonisti insieme ad Edoardo Leo, Giuliana De Sio e Nicolas Vaporidis.

In seguito recita nella commedia Mai Stati Uniti diretta da Carlo Vanzina, uscita nelle sale il 3 gennaio 2013. Sempre nel 2013 è al cinema anche con un’altra commedia, Stai lontana da me diretta da Alessio Maria Federici in cui è protagonista accanto ad Enrico Brignano, distribuita nelle sale nel mese di novembre. All’inizio del 2014 è ancora al cinema con due commedie: Maldamore e Ti ricordi di me?

Nel 2015 prende parte al film La scelta, diretto da Michele Placido, interpretato assieme a Raoul Bova, Valeria Solarino e allo stesso Placido, distribuito nel circuito cinematografico a partire dal 2 aprile. Recita anche nella commedia Al posto tuo, diretta da Max Croci e interpretata accanto a Luca Argentero e Stefano Fresi, che esce nelle sale nel 2016.

I successi più recenti di Ambra Angiolini

Nella primavera 2017 è di nuovo al cinema in un’altra commedia diretta da Max Croci, La verità, vi spiego, sull’amore in cui è affiancata da Carolina Crescentini, Edoardo Pesce, Giuliana De Sio e Massimo Poggio. Sempre nella primavera 2017 riveste il ruolo di giurata nel serale del talent di Canale 5 Amici di Maria De Filippi.

Nel febbraio 2018 risulta tra le firmatarie di Dissenso Comune, un manifesto di sostegno in favore delle vittime di molestie nel mondo del cinema italiano, sottoscritto da 124 attrici e lavoratrici del mondo dello spettacolo. Nell’estate del 2018 inizia a girare la serie thriller Il silenzio dell’acqua, diretta da Pier Belloni, ed interpretata accanto a Giorgio Pasotti, Carlotta Natoli e Thomas Trabacchi; la serie viene trasmessa su Canale 5 a partire d stasera venerdì 8 marzo 2019.

La vita privata

Ambra Angiolini è stata legata al cantante Francesco Renga dal 2000 fino al 2015, da cui ha avuto due figli, Jolanda, di 13 anni, e Leonardo, di 11, attualmente è legate all’allenatore calcistico Massimiliano Allegri, con il quale si vocifera sia pronta a convolare a nozze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top