Attacco di Kiev alla Crimea respinto dai russi!

La Difesa di Mosca ha annunciato di aver respinto due attacchi ucraini con droni, uno in Crimea e l'altro contro la base navale di Novorossiysk.

Guerra tra Russia ed Ucraina

Il ministero della Difesa della Federazione Russa ha annunciato di aver respinto due attacchi ucraini con droni, il primo in Crimea e il secondo contro la base navale nel porto russo di Novorossiysk. Recita il comunicato dell’agenzia Tass: “Abbiamo distrutto dieci droni ucraini che hanno attaccato la Crimea, ha riferito il ministero della Difesa russo”.

Né vittime umane né danni!

E ancora: “Stanotte è stato sventato un tentativo da parte del regime di Kiev di effettuare un attacco terroristico da parte di droni aerei su obiettivi sul territorio della penisola di Crimea. Dieci sono stati distrutti dalla difesa aerea in servizio. Altri tre droni nemici sono stati soppressi per mezzo della guerra elettronica”, ha precisato il ministero, aggiungendo che l’attacco non ha provocato né vittime né danni.

Attacco con droni marini a Novorossiysk!

Oltre a ciò le navi russe hanno respinto un attacco di droni marini ucraini al porto di Novorossiysk. Secondo la Tass “Stasera, le forze armate dell’Ucraina, utilizzando due droni marini, hanno tentato di attaccare la base navale di Novorossiysk. Nel respingere l’attacco, le barche senza equipaggio sono state rilevate visivamente e distrutte dal fuoco delle armi standard delle navi russe a guardia del raid esterno della base navale”. “Non ci sono vittime o danni”, ha comunicato il governatore del territorio di Krasnodar.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore