Esami di maturità 2019: gli autori più quotati per la prova scritta del 19 giugno 2019!

Esami di maturità 2018: al via la prima prova scritta mercoledì 20 giugno 2018

Mercoledì 19 giugno 2019, si svolgerà la prima prova maturità 2019, ovvero, il tema d’italiano che sarà uguale per tutti gli studenti indipendentemente dall’indirizzo di studio. Ogni maturando dovrà scegliere una traccia tra quelle messe a disposizione del Miur. Il tempo massimo ha disposizione sarà di sei ore con il solo aiuto del vocabolario d’italiano. Alcuni mesi fa il linguista del Miur, Luca Serianni ha confermato che gli autori della Maturità 2019 potrebbero essere scelti fra tutti coloro che sono vissuti fra l’Unità d’Italia ad oggi.

Ecco quali potrebbero essere gli autori scelti dal Miur per la prima prova scritta di mercoledì 19 giugno 2019

Da quest’anno per la prima prova le tipologie fra cui scegliere saranno tre e non più quattro come lo scorso anno, infatti, non ci sarà la traccia a carattere storico. Rimangono, l’analisi del testo (tipologia A), il testo argomentativo (tipologia B) e il tema d’attualità (tipologia C). Sono previste due tracce per la tipologia A (testi in prosa o poesia),  tre per la tipologia B  e due per la tipologia C.

Gli autori più quotati che potrebbero essere scelti dal Miur per la prima prova scritta di mercoledì 19 giugno 2019 ci sono: Ugo Foscolo, Alessandro Manzoni, Giosuè Carducci e Giovanni Pascoli.

Secondo un sondaggio effettuato da Skuola.net, il 42% degli studenti è convinto che potrebbero essere scelti autori imprevedibili o comunque poco conosciuti, il 37% crede invece che sia una probabilità e, infine, il 21% sono assolutamente certi che nella prima prova troveranno autori “classici”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MyMagazine.news

Informazioni sull'autore

Scroll to Top